0

Aspiratori mobili, la soluzione per le polveri da carteggiatura

Aspiratori mobili

Chi lavora a stretto contatto con operazioni di carteggiatura e levigatura sa che il primo problema da risolvere riguarda laspirazione delle polveri. La soluzione ideale in caso di dispersione di polveri di legno sono gli aspiratori mobili. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta. 

Impianti di aspirazione polveri di legno, come funzionano 

Utilizzando lapposito utensile presente, la turbina di aspirazione si avvia in automatico. Nel momento in cui si finisce di lavorare, lo spegnimento è automatico, così da evitare dispendio energetico inutile. 

Il sistema industriale centralizzato è dotato di un mezzo filtrante autopulente che permette ai filtri di rimanere sempre puliti. La macchina pertanto non ha bisogno di manutenzione. 

Oltre a questo innegabile vantaggio, gli aspiratori mobili presentano altri benefici: 

  • La struttura è compatta e quindi molto maneggevole;
  • Il braccio e la struttura si posizionano con facilità;
  • Il raggio dazione è ampio, per lavorare agevolmente;
  • È carrellato con ruote, quindi si sposta velocemente;
  • È sicuro ed efficace, con filtrazione di alta qualità.

Rientrano nella tipologia degli aspiratori per le polveri da carteggiatura anche gli aspiratori mobili ad aria compressa, che presentano costi di utilizzo e consumi davvero molto bassi. Ad esempio questa tipologia di aspiratori è lideale in presenza di polveri che si sviluppano allinterno di zone da trattare secondo quanto previsto dalla normativa Atex. 

Infine, per quanto riguarda il banco aspirante per carteggiatura, anchesso rientra nella tipologia degli aspiratori che è possibile utilizzare in autonomia, senza bisogno quindi di collegarli ad un impianto di aspirazione centralizzato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *